stefanobaldini.net

Oggi articolo su "Gazzetta di Reggio"

Concerto di Natale. Il flauto di Griminelli incanta il pubblico dell'Ariosto

Connubio riuscito fra grande musica e solidarietà del progetto "Io ci credo!"

 

 

 

REGGIO EMILIA (7 dicembre 2011) -Una serata perfettamente riuscita, che ha sancito il connubio fra grande musica e solidarietà. E’ questa l’impressione ricavata dal concerto di Natale che ha visto protagonista Andrea Griminelli, ieri sera sul palco del Teatro Ariosto nell’evento promosso da Cariparma, il cui ricavato andrà al progetto “Io ci credo!”, organizzato da Ascmad-Prora onlus. Tantissimi gli ospiti intervenuti, a cominciare dal prefetto Antonella De Miro, Sira Zedda, responsabile della Banca d'Italia filiale di Reggio, Gianni Borghi e Cristina Carbognani, presidente e vicepresidente della Fondazione Manodori, Stefano Landi, presidente degli Industriali, quindi Pierluigi Saccardi, vicepresidente della Provincia, Annamaria Artoni, l’olimpionico Stefano Baldini, Giampiero Maioliceo di Cariparma Crédit Agricol, poi Stefano Dallari,  l’assessore al Welfare Matteo Sassi, l’avvocato Roberto Sutich e il direttore del Giornale di Reggio Roberto Rozzi. Amore per la cultura, spinta al sociale e attenzione al territorio in un unico evento: sono questi gli ingredienti del concerto di Natale di Cariparma, che ha abbracciato il progetto “Io ci credo” di Ascmad-Prora per dotare dell’avveniristico macchinario per la cura dei tumori la Radioterapia Oncologica dell’Arcispedale, diretta dalla dottoressa Cinzia Iotti, che di Ascmad-Prora Onlus è anche vicepresidente. 
Protagonista della serata, nella cornice del teatro Ariosto è stata la musica dei solisti filarmonici italiani che hanno accompagnato Andrea Griminelli, flautista correggese di fama mondiale. Il grande musicista ha aderito al progetto assieme a Carlo Ancelotti e Stefano Baldini. Il ricavato della serata ad ingresso libero sarà interamente devoluto al progetto “Io ci credo”, slogan che da il titolo alla campagna di raccolta fondi.(gazzettadireggio.it)

 

    Aggiungi un commento...

     

    Archivio Articoli