stefanobaldini.net

Amatrice-Configno, Stefano cade ed è 11°

Ancora profumo di Kenia all’Amatrice – Configno. Con Baldini messo fuori gioco da una caduta alla partenza (concluderà una prestazione comunque ottima all’undicesimo posto) si è aggiudicata la corsa il keniano Kemboi, che sotto una pioggia scrosciante ha dovuto faticare non poco per trionfare sui suoi inseguitori Salem, Kiprono e Bacha Regasa. Tra gli italiani primo piazzato è il forestale Ruggiero. Nelle donne dominio cinese con Zhu Xiaolin e Jia Chaofeng. Prima fra le italiane Deborah Toniolo. Oltre seicento gli amatori presenti alla corsa.

Stefano Baldini rimane con l’amaro in bocca e saluta Configno per quella che probabilmente sarà la sua ultima partecipazione alla corsa: «un vero peccato: oggi mi sentivo bene e avrei potuto giocarmela sicuramente se non per il podio, almeno per le prime sei posizioni».

Di certo rimane una prestazione comunque brillante, tenendo conto che il clima più fresco aveva dato buone sensazioni all’azzurro. Nonostante la pioggia, come già detto, massiccia partecipazione degli amatori che sono il vero cuore della corsa, come ama ripetere sempre il patron della corsa Bruno D’Alessio che si gode come ogni anno il successo di un’esperienza ormai collaudata.

E così anche quest’anno è archiviata la corsa podistica più importante della Provincia di Rieti: logistica impeccabile come sempre e caratteristico finale in gastronomia. Unica nota dolente riguarda la sala stampa: è vero che siamo in montagna e la manifestazione conserva da sempre quel fascino semplice e rustico che la contraddistingue: tuttavia poter disporre di una connessione internet degna di questo nome non avrebbe certamente nuociuto al lavoro dei giornalisti: rimandati al prossimo anno.

Ordine d’arrivo maschile: KEMBOI Ezekiel (KEN) 24.10, SALEM Gamal Belal (Qatar) 24.11, KIPRONO Bii Hillary (KEN) 24.11, BACHA REGASA Zelalem (ETH) 24.15, NIGUSU GEMECHU Debelu (ETH) 24.40, RUKUNDO Sylvain (RWD) 24.50, RUTTO Silas (KEN) 25.05, RUGGIERO Giovanni (ITA) 25.17, CURZI Denis (ITA) 25.21, MATVIYCHUK Vasyl (UKR) 25.29, BALDINI Stefano (ITA) 25.33. Ordine d’arrivo femminile: ZHU Xiaolin (CHN) 27.51, JIA Chaofeng (CHN) 27.52, FENTE Birtukan (ETH) 28.00, ZEWDINESH GEBREYES We (ETH) 28.19, CHANG Jinxue (CHN) 28.27, CHEN Huirong (CHN) 28.59, DlNG Changqin (CHN) 29.10, TONIOLO Deborah (ITA) 29.28, YU Weiying (CHN) 29.35, MICHETTI Erika (ITA) 31.01.(Giornale di Rieti)

 

AMATRICE-CONFIGNO Kemboi ok, Baldini ko AMATRICE (Ri) - (g.l.g.) Al keniano Ezekiel Chemboi, olimpionico e iridato delle siepi, in volata, la 33ª Amatrice-Configno (km 8.5): Stefano Baldini, spinto alle spalle, cade e deve rimontare il gruppo per chiudere (rassegnato) 11°. Migliori italiani Giovanni Ruggiero e Deborah Toniolo, ottavi. Uomini: 1. Kemboi (Ken) 24' 10"; 2. Salem (Qat) 24' 11"; 3. Kiprono (Ken) 24' 11"; 8. Ruggiero 25' 17"; 9. Curzi 25' 21"; 10. Matviychuk (Ucr) 25' 29"; 11. Baldini 25' 33". Donne: 1. Zhu Xiaolin (Cina) 27' 51"; 2. Jia Chaofeng (Cina) 27' 52"; 3. Fente (Eti) 28' 00"; 8. Toniolo 29' 28".

(Gazzetta.it)

    Aggiungi un commento...

     

    Archivio Articoli