stefanobaldini.net

Esce il calendario 2012 di Special Olympics

{flike id=610}

Chapeau per il talento

Special Olympics Italia, il Movimento nato per migliorare l’integrazione di persone con disabilità intellettiva attraverso lo sport, festeggia il suo 29esimo compleanno con il calendario 2012Chapeau.

Il gesto dello Chapeau, rappresenta la profonda ammirazione che 12 personaggi noti nutrono nei confronti delle prestazioni degli Atleti Special Olympics. Un atto simbolico, doppiamente significativo per il fatto che i volti raffigurati nel calendario, sono quelli di sportivi che, in ragione dei sacrifici profusi nella loro carriera, sanno apprezzare la tenacia e la determinazione degli Atleti con disabilità intellettiva.

Chapeau! è dunque un calendario tutto da scoprire, nato grazie al coinvolgimento di Stefano Baldini, Ettore Bassi, Danilo Gallinari, Alberto Gilardino, Margherita Grambassi, Linus, Maicon, Marco Mordente, Giorgio Rocca, Francesca Schiavone, Simone Venier, Javier Zanetti. Il calendario sarà distribuito da Gazzetta dello Sport in tutte le edicole a partire dal 28 Novembre.

Chapeau! mette insieme il mondo dello sport con quello dell'eleganza e dello stile di Barbisio, partner e promotore dell'iniziativa.

Quale momento migliore per esprimere rispetto ed ammirazione agli Atleti Special Olympics, se non durante la manifestazione dedicata al mondo della pallacanestro: l’European Basketball Week 2011.

Dal 24 novembre al 4 dicembre, 17.000 Atleti con e senza disabilità intellettiva, si daranno appuntamento sui parquet di tutta Europa per giocare a pallacanestro. In Italia saranno 4.500 gli Atleti che parteciperanno a tornei, percorsi ed esercizi d’avvicinamento al basket.

La manifestazione sarà presentata in una conferenza stampa innovativa, martedì 22 novembre, che si svolgerà direttamente sul campo del Palazzetto dello Sport di Roma in Piazza Apollodoro 10, dove dopo i saluti istituzionali si svolgerà una partita di basket integrato tra gli Atleti Special Olympics, i giocatori di Serie A dell’Acea Roma e i giornalisti presenti.

 

Archivio Notizie