stefanobaldini.net

Bojano si prepara per il 3 agosto

Segna meno sedici il countdown che precede la disputa della terza edizione del "Trofeo del Matese - Regione Molise". 

Si fa sempre più nitida la start list dei protagonisti della manifestazione podistica bifernina. Acquisite da tempo le presenze di Stefano Baldini, Luciano Di Pardo ed Andrea Lalli, nelle ultime ore vi si sono aggiunti i nomi del mezzofondista delle Fiamme Azzurre Angelo Iannelli, nonché di Carosi, nel cui palmares spicca tra l'altro un argento europeo ottenuto nelle siepi.

Tra gli atleti di riguardo che figureranno a Bojano il 3 Agosto, annotiamo anche Giovanni Furci, al momento tra i migliori in Italia sulla distanza dei 5000 metri piani. Allargando invece l'orizzonte alle iscrizioni al momento risultanti papabili ma in attesa di conferma ufficiale, v'includiamo quelle di Danilo Goffi, argento europeo nella maratona, e di Rachid Berradi, marocchino di nascita, ma naturalizzato italiano, specialista della canonica distanza dei diecimila metri.

Ad ogni modo, pare piuttosto agevole preconizzare che il livello qualitativo dei partecipanti alla competizione matesina, potrà fregiarsi d'importanti ulteriori innesti nei prossimi giorni.

In particolare, attese novità positive in tale ottica grazie al possibile ingaggio di altri mezzofondisti di livello nazionale, cui potrebbero aggiungersi maratoneti di paesi europei, che sembrano intenzionati a cimentarsi a Bojano in una sorta d'anticipo della sfida olimpica di Pechino, programmata per il 24 agosto, e che li vedrà lottare fianco a fianco con il reggiano Baldini, detentore del titolo a cinque cerchi.

Verosimile tuttavia che l'identità di taluni di essi emerga solamente nelle ore più immediatamente antecedenti la disputa della gara, magari nel corso della conferenza stampa di presentazione già fissata per la mattinata del 30 luglio.

Sarà quella l'occasione anche per acquisire dettagli ulteriori su di un altro riconoscimento di recente tributato alla competizione, che quest'anno potrà fregiarsi anche del prestigioso patrocinio della "Scuola dello Sport" facente capo alla CONI Servizi s.p.a., istituzione che da oltre trent'anni svolge attività funzionale all'organizzazione e coordinamento d'iniziative di formazione, aggiornamento e specializzazione, dei tecnici e manager operativi nel mondo dello sport. (primapaginamolise.it)

    Aggiungi un commento...

     

    Archivio Notizie