stefanobaldini.net

Baldinissima: papà e figlia

La piccola Alessia figlia del campione olimpico di Maratona ha corso questa mattina a S.Ilario la 2a edizione della corsa organizzata dai fratelli Baldini con il Baldini Fun Runners. Starter e testimonial, oltre che padrino puro Stefano Baldini.

Mattinata con tanta gente sulla via Emilia, per ritirare pettorali e chip, tra loro Stefano Baldini accompagnato dal prof. Lucio Gigliotti, per vivere l’atletica e la corsa dopo aver ripreso gli allenamenti. L’attività dedicata alla corsa dei fratelli Baldini è pulsante questa domenica mattina.

Tutti fermano il campione per chiedere come va il cammino verso Pechino, Stefano aspetta solo il giorno della Maratona, risponde a tutti rassicurandoli, il traguardo si raggiungere attraverso un difficile tratto, che parte dall’Emilia come sempre, passerà da raduni in montagna qualche gara di avvicinamento, tanto sudore e tanta voglia di arrivare. E quella lo sappiamo tutti e lo dice anche il prof. Gigliotti, non manca assolutamente.

L’attenzione oggi è per una Baldini, Alessia che ha da correre la corsa dei bambini. Le preoccupazioni non ci sono, solo tanti sorrisi e voglia di sentire lo sparo, che spaventa qualche bambino. Appena si comincia a correre c’è divertimento puro, Alessia corre in mezzo ad altri bambini. Per il pubblico solo gioia, niente altro. I commenti in zona partenza/arrivo sono non su previsioni ma sulla preparazione ad accogliere per le mamme e i papà dei bambini che stanno correndo. Tutti all’arrivo, per vedere chi arriva primo ma anche dopo. Alessia arriva insieme ad un bambino, di terza elementare, lei è della seconda, ma non conta. Ripreso il fiato si stringe subito al padre. Divertimento nel cuore non solo di papà e figlia, ma del gioco Atletica e corsa. Poi a bere acqua e a farsi fotografare con il papà che ride e non riesce a far le foto ad Alessia. Sarà Alessia a cambiare obiettivo. Poi assistenza per i tanti autografi richiesti dai partecipanti al campione.

Baldini Stefano, oggi il suo nome era unito alla solita ed entusiasta coda di richieste dei tifosi. Ma all’anagrafe è papà Stefano.

staff di maratoneti.com

  • GENE

    Inserito alle 2008-05-19 18:45:12

    Anch\'io avevo mio figlio e due nipoti che hanno partecipato alle gare e si sono divertiti come dei matti.
    Essere premiati da Baldini, non è da tutti i giorni ...
    Grazie all\'organizzazione per aver pensato anche a questo.
    Un papà.

    Replica al commento

  • Chacho

    Inserito alle 2008-05-19 21:41:14

    Si, ottima idea!

    Replica al commento

Aggiungi un commento...

 

Archivio Notizie