stefanobaldini.net

La mia recensione di Asics Dynamis

 

Asics Dynamis, divertimento da 5 stelle

 

Correre in gruppo è sempre una buona scusa per alzarsi dalla scrivania e passare qualche ora in piena libertà, quale occasione migliore per provare le nuove Asics Dynamis? 

Tra le ultime nate in casa Asics, Dynamis “invita” a correre. Drop di 8mm, peso ideale (270 grammi) per il mio allenamento di oggi, composto da un mix di riscaldamento a velocità tranquilla e voglia di accelerare appena ne avverto lo stimolo o il percorso scelto mi invoglia a farlo. 

La tomaia, che utilizza la tecnologia Dyntruss, è un rivestimento singolo, si indossa comodamente come un calzino e la chiusura è una sorpresa positiva grazie al sistema di allacciatura Boa System, confortevole e con una facilità di utilizzo che mi ha favorevolmente stupito. Basta un click per allentare o stringere il laccio in modo progressivo, preciso e senza compromessi. 

 L’intersuola in FlyteFoam, tecnologia in grado di alleggerire del 55% una normale piattaforma in Eva, è quello che piace a me, un mix tra l’ammortizzazione e la reattività ideale in qualsiasi situazione, anche quando ci sono curve o marciapiedi da affrontare. La parte mediale del piede è caratterizzata dall’inserto Dynapanel, perfetto per chi, come me, deve controllare una leggera pronazione.

La sensazione in corsa è di controllo del movimento a tutte le velocità. Un’uscita iniziale di 21 km, cui sono seguiti altri allenamenti più brevi, mi ha permesso di valutare le qualità di comfort e reattività che rende Dynamis una scarpa che non esisteva nell’offerta per il runner, che sia agli inizi o atleta evoluto. Il piede resta fresco e asciutto anche dopo parecchi km. Appena le ho sfilate ieri sera dopo 15 km in progressione, già sognavo la prossima uscita di domani….

 

Peso

270 g

•Differenziale di 8 mm

•Leggero

•Sistema di allacciatura Boa

•Passo stabile e uniforme

•Reattiva

•Intersuola in Flytefoam sull'intera lunghezza

•Dynatruss

•Rivestimento interno singolo

•Dynapanel nella zona mediale per il controllo dell'iperpronazione

•Sostegno a zone per la stabilità del rivestimento interno

•Inserto interno laterale per una calzata eccellente

•Tenuta sicura del mesopiede

     

    Archivio Notizie