stefanobaldini.net

Buon compleanno Stefano, gli auguri del ComitatoRoma2024

 

Devo dire che mi mantengo bene, che i miei 45 anni mi soddisfano. Non al punto, però, da pensare ad una seconda vita agonistica. No, questo proprio no”. Stefano Baldini, l'eroe di Atene, scherza sulla sua data di nascita e su un compleanno speciale, come e più degli altri.

 

“Diciamo che, rispetto a quando correvo, qualche chilo in più ha finito per nascondere le rughe. Scherzi a parte, sto bene e sono felice dei miei anni”. Come dei ricordi, indelebili nella mente di chi ha scritto, forse, una delle pagine più belle della storia dello sport italiano: la vittoria della medaglia d'oro nella maratona olimpica di Atene nel 2004. “Momento storico, che porterò per sempre nel mio cuore. Anche perchè, venni premiato prima della cerimonia di chiusura di quei Giochi ed era la prima volta che accadeva”.

 

Una Olimpiade che... “doveva essere di Roma e che, invece, venne data ad Atene. Ricordo ancora che mi stavo preparando per Sydney, la mia seconda Olimpiade dopo Atlanta, dove però mi ero cimentato sui 5000 e 10000 metri e guardavo a Roma, come ad un sogno. Tra me e me, dicevo: 'Se danno l'Olimpiade a Roma, tiri dritto sino a li'. Questo non successe e, in cuor mio, dopo la brutta parentesi australiana, dove non conclusi la gara, pensavo di non poter arrivare sino ad Atene. Ed, invece, solleticato dal percorso all'interno della storia, decisi di lottare a denti stretti per cercare il riscatto. Oggi, benedico quella mia decisione, perchè quando penso ad Atene, a quella mia entrata trionfale nello stadio Panathinaiko, penso ad un qualcosa di meraviglioso”.

 

E Roma 2024? “Occasione unica e irripetibile per il mondo dello sport. Sarebbe importante per la città, ma per tutto il Paese. Determinante per la crescita di tutto il movimento. Puoi ospitare Europei o Mondiali, l'Olimpiade è un qualcosa che va al di là di ogni cosa, che supera ogni più bella e spontanea immaginazione. Le Olimpiadi sono tutto e Roma, nel 2024, rappresenterebbe uno scenario meraviglioso”. #wewantroma2024

 

    Aggiungi un commento...

     

    Archivio Notizie