stefanobaldini.net

13-04-1997 Baldini record a Londra

Era il 13 aprile del 1997 e la maratona di Londra si preannunciava già allora come la maratona di primavera (assieme a Boston) dai più alti contenuti tecnici. La gara lanciata dalle lepri ad un ritmo da 2h07’ consigliava Baldini di stare più prudente ed infatti dal 5° km Stefano ha corso da solo. Alla mezza maratona 40” lo separavano dai primi (1h04’06”) ma al 28° il ricongiungimento. Ricorda Stefano oggi: “Stavo così bene che dopo il passaggio alla mezza ho iniziato a correre più velocemente perché iniziavo a rimontare qualcuno che aveva osato troppo all’inizio, e con un 30’04” dal 20° al 30° la rimonta sui primi era compiuta.

Poi ho provato più volte a scremare il gruppo in prima persona, ma vittima della mia inesperienza (non avevo ancora compiuto 26 anni) non ho dato continuità alla mia azione pur avendo ancora tante energie. E così mentre credevo di giocarmi la gara negli ultimi km col keniano Kimayo e col Campione Olimpico di allora, il sudafricano Thugwane, Pinto ci ha rimontati e li è iniziata una volata lunga 2 km che è finita a suo favore. Ha fatto un gran numero, perché a 5 km dalla fine non lo si vedeva più e noi non eravamo fermi, avrà corso in 14’10” quel finale.

Restava la grande soddisfazione di aver tolto a Gelindo Bordin il record italiano (il primo dei 3 ottenuti) e di aver intrapreso un lungo cammino a livello internazionale”. Nei giornali del giorno successivo le dichiarazioni sembrano predire tanti successi per Stefano. Da Gigliotti a Bordin, molti lo vedono come il futuro della distanza....E allora grazie Londra 97.

  • Sabry

    Inserito alle 2007-04-15 20:16:36

    ...a fare Londra...ora capisco molte cose!

    Se non ci si sente più...buon viaggio, rilassati, concentrati, ecc...in questi ultimi gg, noi come sempre corriamo con te!

    Forza Ste! :-)

    Replica al commento

  • GENE

    Inserito alle 2007-04-16 08:35:21

    Ricordo che ho iniziato a seguirti, non che non sapessi chi fossi prima d'allora, ma quella pubblicità (non ricordo di cosa) che ti raffigurava in una gigantografia dove c'era scritto che facevi 42,195 con 2 litri d'acqua, mi è sempre rimasta stampata in mente.
    Per la ricorrenza ho deciso di venirti a vedere "Live in London".
    In bocca al lupo.

    Replica al commento

Aggiungi un commento...

 

Archivio Notizie