stefanobaldini.net

BoClassic: gli avversari di Baldini

Il 31 dicembre 2006 la Corsa Internazionale di San Silvestro BOCLASSIC vivrà la sua 32esima edizione. Alla Corsa di San Silvestro con il più alto livello tecnico al mondo, per il campione olimpico Stefano Baldini sarà difficile ottenere la sua prima vittoria al nono tentativo. Oltre a Moses Mosop, terzo ai Mondiali sui 10.000 metri ci sarà anche il suo connazionale keniano Martin Lel a Bolzano. Lel ha battuto Baldini già due volte alla maratona di Londra.

Il campione del mondo della mezza maratona nel 2003 nello stesso anno aveva vinto anche la maratona di New York. Nel 2005 ha trionfato sui 42,195 anche a Londra. Per ben due anni di fila a Londra si è piazzato davanti a Baldini. Il Terzo keniano nell’elenco dei partecipanti è il 21enne Wilfred Taragon, 7° ai campionati africani sui 10.000 mt. Nella scia di Baldini, verranno anche tutti i suoi compagni della nazionale: Daniele Caimmi, Gabriele De Nard, Michele Gamba, Daniele Meucci, Giuliano Battocletti, Marco Mazza, Ottavio Andriani e Maurizio Leone.Kurt Putzer, presidente del comitato organizzatore, anche per la gara femminile può presentare un’altra atleta di livello mondiale. L’ungherese Aniko Kalovics, l’anno scorso 2° alla BOCLASSIC, sarà una delle sfidanti della keniana Prisca Ngetich, vice campionessa mondiale nel cross e della russa Liliya Shobukhova, vice campionessa europea sui 5.000 e primatista mondiale sui 3.000 indoor. Ora gli organizzatori seguiranno con attenzione i campionati europei di cross domenica a San Giorgio su Legnano vicino (MI). L’obiettivo è di portare i due campioni europei l’ultimo giorno dell’anno a Bolzano.  Per le donne alla BOCLASSIC (partenza alle ore 15) ci saranno da percorrere 5.000 mt, mentre per gli uomini (ore 15.30) 10.000 mt.

Come antipasto della BOCLASSIC ci sarà per il terzo anno consecutivo la BOCLASSIC4ALL, gara aperta agli amatori su un percorso di 5.000 metri e per la 24esima volte le gare giovanili Raiffeisen. Tutte le gare nell’ambito della BOCLASSIC  sono aperte anche ad ospiti provenienti dall’estero. Ulteriori informazioni: www.boclassic.it

  • Jogger

    Inserito alle 2006-12-22 11:38:28

    Meno male, se danno il ruolo di favorito al sig. Kosgei. Niente è impossibile, specialmente in una gara che lascia un po più spazio alla fortuna... quella di Capodanno !
    :-)

    Replica al commento

  • alexius

    Inserito alle 2006-12-22 14:33:14

    Può sembrare banale, ma credo che se farà freddo, sicuramente ne trarrai vantaggio rispetto ai Keniani.
    :?

    Replica al commento

  • alexius

    Inserito alle 2006-12-22 18:47:37

    c\'è anche Paul Kosgei, insomma non si può dire che gli organizzatori ti abbiano messo una giù una gara facile sulla carte...anzi!
    promette spettacolo di sicuro! :eek

    Replica al commento

Aggiungi un commento...

 

Archivio Notizie