Parte la Garmin Running Academy

Garmin Running Academy, vieni a correre con Stefano Baldini e il nuovo Forerunner 645!

Allenarsi con un campione olimpico di maratona non ha prezzo. Ci sono cose che non si possono comprare… per questo abbiamo deciso di regalarvele. Tenetevi pronti: il 7 aprile, da Milano, prende il via la prima edizione di Garmin Running Academy. Con voi ci sarà Stefano Baldini. Cinque date, per cinque città italiane: Milano, Firenze, Torino, Venezia e Roma. Cinque giornate per allenarsi con un coach d’eccezione, Stefano Baldini, “Il Dio di maratona”, campione olimpico di Atene 2004 e, soprattutto, da sempre amico di Garmin. Siete pronti a correre con lui? Partecipare alla Garmin Running Academy è semplice. Andate su www.garminrunningacademy.it e iscrivetevi. Ci sono 30 posti disponibili per partecipare a ciascuna delle cinque tappe. La prima sarà in occasione della Maratona di Milano. Ai 30 fortunati di voi che saranno riusciti ad iscriversi, daremo appuntamento a Milano, il 7 aprile alle 10.30, allo stand Garmin: da lì partirete per un allenamento alla Montagnetta insieme a Stefano Baldini, che aggiungerà all’uscita qualche piccolo consiglio per ottimizzare la vostra corsa. Non solo: avrete anche la possibilità di conoscere più da vicino e, soprattutto, di testare in allenamento i nuovi Garmin Forerunner 645

L'Onda Azzurra record a Grosseto dal 28 al 31 marzo

Atletica, Grosseto: 127 azzurri in raduno a fine marzo in Maremma

Da mercoledì 28 a sabato 31, il grande stage under 20 di primavera con 27 velocisti, 19 ostacolisti, 8 specialisti delle prove multiple, 26 saltatori, 23 mezzofondisti, 7 marciatori e 17 lanciatori

Grosseto si tinge d’azzurro con l’atletica. Il capoluogo maremmano accoglierà infatti il grande raduno di primavera, da mercoledì 28 a sabato 31 marzo, che vede convocati ben 127 giovani della Nazionale under 20. Mai così tanti, perché stavolta tutti i settori saranno impegnati nella stessa località. Nel dettaglio si tratta di 63 ragazzi e 64 ragazze, di questi 33 sono allievi (nati 2001-2002) e 92 juniores (nati 1999-2000). Tra di loro ci sono 27 velocisti, 19 ostacolisti, 8 specialisti delle prove multiple, 26 saltatori, 23 mezzofondisti, 7 marciatori e 17 lanciatori. Prosegue e si rafforza quindi ancora di più il legame tra la città e l’atletica, dopo il successo degli Europei under 20 svolti nella scorsa estate. Tutti gli atleti saranno affiancati dai rispettivi tecnici sociali e sotto la supervisione dello staff sanitario e di valutazione federale. “Il raduno di fine marzo – spiega il direttore tecnico del settore giovanile e allo sviluppo Stefano Baldini – sarà un po’ la cerniera tra la stagione invernale e quella estiva proiettata sulle rassegne internazionali di categoria ovvero gli Europei under 18 a Gyor, in Ungheria, i Mondiali under 20 di Tampere, in Finlandia, e le Olimpiadi giovanili di Buenos Aires. In questo senso il monitoraggio e la programmazione dell’attività giocano un ruolo fondamentale per presentarsi al meglio a questi importanti appuntamenti in azzurro”.(ilgiunco.net)